Almanacco 16 / Primavera 2020

Sommario

Editoriale

La condanna


Agricolture

Ombelico piacentino

Attraversato il paesaggio piatto tipico della bassa padana arriviamo da Stefano Malerba dell’azienda agricola Gualdora, in una terra collinare di confine, a ovest del piacentino, dove il vino si fa da due millenni.

di Laura M. Alemagna e Paolo Bellati


Conflitti

Il “Deal” di Trump porterà alla perdita della mia terra

Il piano presentato dal presidente americano e dal primo ministro israeliano avrebbe il proposito di risolvere il conflitto fra israeliani e palestinesi. Ecco cosa significherà per i contadini palestinesi.

di Fareed Taamallah


Cultura materiale

Il Furore dei Villani
Appunti su cibo e mondo rurale

Lo stato d’emergenza evidenzia mancanze e inettitudini dei cosiddetti apparati. È finito il tempo della speranza e della delega, si riprenda in mano la cultura materiale, la facoltà sul proprio sapere, sulla conoscenza e sulle scelte, si riprenda in mano la potenza delle relazioni reali.

di Daniele De Michele Donpasta


Impressioni

Madre Materno

Se in “Era solo un ragazzo” il figlio rende la gratitudine agli insegnamenti del padre, in “Madre Materno” il figlio chiede un impossibile perdono all’amore della madre.

di Guido Celli


Rapporti di produzione

La rinuncia

Il territorio in cui Elena si è insediata le ha insegnato a guardare all’agricoltura in modo diverso, assecondando, per esempio, quel che chiede la terra e non i precetti disposti da chi, della sua terra, non sente l’odore tutte le mattine.

di Elena Vezzoli


Tumulti

Lettera dalla semilibertà

Liberi dal carcere, libera agricoltura.

di Luca Abbà, Semilibero NO TAV



Gli altri numeri dell’Almanacco

Comments are closed.