Menù a filiera diretta in Cucina Pop

Venerdì 29 novembre 2019 cena

Spaghetti con buzzonaglia di tonno e bergamotto
Risotto pere selvaggio e noci
Zuppa di lenticchie

Pollo fritto
Cassoeula
Polpette di manzo pomodoro, capperi e origano
Sformatini di verdure di stagione con crema di formaggio

Arance di Ribera e salsa tonnata
Polenta
Finocchi gratinati
Insalata di patate violette

Ricotta all’arancia e miele
Torta di pere e cioccolato
Riso all’imperatrice

Sabato 30 novembre 2019 cena

Risotto salsiccia, zucca e amaretti
Lasagne alla bolognese
Minestra di zucca, riso e latte

Cotechino
Involtini di manzo al pistacchio 
Cartoccio di cavolfiore, carote e primosale fritto

Lenticchie in umido
Stufato alla tedesca
Insalata di Treviso, uovo sodo, capperi, acciughe e vinaigrette

Sachertorte
Torta di mele e frutta secca
Creme caramel

Domenica 1 dicembre 2019 pranzo e cena

Risotto con stracchino e manzo glassato
Tiella di riso patate e cozze
Zuppa di borlotti

Umido di carne al vino rosso
Scaloppine di maiale agropiccanti
Carciofi e filetti di masculina da magghia in tortino

Insalata di ceci e barbabietole
Purè di carciofi
Cheesecake ai broccoli

Torta di ricotta e cachi
Bonet
Crostata crema pasticcera e kiwi

Filiera diretta

Apicoltura Veca – Milano (MI): miele
Boschi – Verderio Superiore (LC): carne di manzo (una vacca intera che si chiama Ombretta)
Cascina Boccia – Tagliolo Monferrato (AL): polli e zucca rugosa
Cascina San Donato – Abbiategrasso (MI): verdure
Cascina Selva – Ozzero (MI): latte, zola, selvaggio, crescenza, primosale e ricotta
Caseificio Beduzzo – Corniglio (PR): Parmigiano Reggiano, burro e panna
Cooperativa del Golfo – Catania (CT): tonno, buzzonaglia e filetti di masculina da magghia
Iacono Corrado, Noto (SR): capperi e pistacchi
Il Gabbiano – Sondrio (SO): patate viola e fagioli borlotti
La Basia – Puegnago del Garda (BS): polenta e olio
La Viranda – Calamandrana (AT): vino e aceto di vino
Lu Cavalire – Fontanelle di Atri (TE): peperoncino
Nazca – Omate (MB): zucchero di canna, cacao, baccelli di vaniglia, sale integrale, pepe nero, ginepro, chiodi di garofano, noce moscata, frutta secca, uva passa, cannella
Riber Navel – Ribera (AG): arance di Ribera e olio
Sgariboldi Luigi – Tainate (MI): carne di maiale
Tre Rii – Corniglio (PR): aceto di mele
Quetzal – Modica (RG): cioccolato
Vitantonio Michelina – Atri (TE): ceci

Informazioni

La Cucina Pop prepara dei pasti a filiera diretta con le materie prime dei produttori presenti a La Terra Trema.
Non è necessaria la prenotazione, per questo consigliamo di avvicinarsi alla cucina con il giusto anticipo, è possibile infatti qualche minuto di fila.
Prima di mettersi in fila consigliamo di procurarsi il vino per la cena direttamente dai produttori e di usare il bicchiere consegnato all’ingresso.
Il costo indicativo di un pasto completo è all’incirca di 15 €, ma si possono prendere anche singole portate.

Last modified: 26 Nov 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.