Domenica 16 dicembre / GenovAvanza

593

Written by:

Domenica 16 dicembre 2012 Avanzi di galera presenta

GenovAvanza

percorso a tappe forzate attraverso l’universo carcerario
per riflettere, conoscere, ascoltare la vita dietro le sbarre
e riportare al presente il G8 di Genova 2001

 

dalle 15-00 video, laboratori, installazioni, resistenze

alle 20-30 cena ispirata al “Gambero Nero, ricette dal carcere”

Cox18 – via Conchetta, 18 – Milano

 

Avanzi di galera ritorna e riporta nel presente di ciascuno di noi il processo ai manifestanti del G8 di Genova, perché la memoria è un ingranaggio collettivo e va oliato di continuo. Come già aveva fatto con gli arrestati del No-TAv lo scorso giugno, il gruppo di donne che hanno creato Avanzi di galera ha deciso di dare voce alla campagna di raccolta fondi per coprire le spese legali a carico dei condannati del G8 di Genova 2001 lanciata da Supporto Legale.

Viene proposta una evasione di vissuti dal carcere. Una risposta alla necessità di parlare di cosa sia la prigionia, e di come vi si può Resistere attraverso un percorso a tappe forzate. Si inizia con l’immatricolazione, si passa attraverso diversi ambienti evocativi dell’universo detentivo e si conclude con la cena a base dei piatti di “Gambero nero” (Cibele Edizioni), una raccolta di ricette dei detenuti, e il vino resistente dei produttori de LaTerraTrema. I laboratori di narrazione e riflessione, un workshop sull’autocostruzione tratto da “Innocenti evasioni. Manuale di oggettistica carceraria” (ed. NoReply) e una mostra con oggetti, dati e documenti completano il percorso.

 

L’ingresso alla mostra è gratuito. Il prezzo della cena è a sottoscrizione e va prenotata.

info e prenotazioni: avanzidigalera@inventati.org

http://www.facebook.com/avanzidigalera

 

Raccolta fondi per i condannati per il G8 di Genova

Raccolta fondi su BuonaCausa.org.

Altre forme di supporto si trovano a questo link.

Last modified: 20 Ott 2019

One Response to " Domenica 16 dicembre / GenovAvanza "

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.