Venerdì 24 novembre 2017 ore 17 | al Baretto
La Terra Trema 2017. Fiera feroce, vini, cibi, cultura materiale

FATA ROBA BELLA
Storia erotica di una ciambella romagnola.
Con Daniele Marziali, fornaio anarchico del Piccolo Forno Marziali, Saludecio (RN)

La Ciambella Romagnola è una fontana di farina sulla spianatoia che si trasforma in una cosa meravigliosamente profumata da mordere!
E’ buonissima a colazione o a merenda… ma ancor di più a fine pasto affogata dentro ad un bicchiere di Sangiovese o di Albana!
Non c’è festa in Romagna che non finisca così!!
La Ciambella Romagnola non ha il buco, è condita con lo strutto e la dovevo fare sempre io tutte le mattine nel vecchio forno di mio babbo, appena finito di fare il pane!! Fu il primo impasto che imparai nei miei 15 anni, e il mio primissimo odio/Amore… arrivai al punto di arrabbiarmi seriamente perchè dovevo farla sempre io, ma poi se, quelle rarissime volte che non la facevo e magari la impastava mio babbo o mio fratello, io mi arrabbiavo e mi offendevo ancor di più! Lei doveva stare con me, la dovevo fare io, perchè io non la facevo per farla… le volevo bene per davvero! Quando infilavo le mani dentro quella fontana di farina piena di uova, di zucchero e di strutto… era come accarezzare una bella Dea che poi avrebbe addolcito e profumato l’intero forno, la bottega e tutta la via del paese!!
E dopo 35 anni di farina… è tutto esattamente ancora così!
“.
Daniele Marziali | Fornaio Anarchico.

 

Fotografia di Cristina Avanzolini.

Last modified: 20 Novembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.