La Terra Trema 2015 | Di Villa Chiarini Wulf

548

Written by:

Di Villa Chiarini Wulf

La Terra Trema 2015

E’ passata una settimana dall’inizio della Terra Trema e finalmente riusciamo a trovare il tempo di scrivere qualcosa. Una su tutte: per la prima volta la fine di una fiera ci è dispiaciuta, e forse perché non è stata solo una fiera.
Alcune cose che vorremmo ricordare:
La libertà, anche di essere diversi, entro precise regole organizzative che hanno semplificato e alleggerito il lavoro di tutti.
La gentilezza ed efficienza di tutta la “ciurma”, compreso il ragazzo che mi ha aiutato a pulire per terra dopo che ho rotto una bottiglia d’olio.
La cortesia di tutti, e in particolare dei giovani, pronti a chiedere per favore e a ringraziare, sempre curiosi e interessati al nostro lavoro.
La disponibilità del pubblico ad ascoltare la nostra storia.
Il piacere di ascoltare le loro storie.
Il ragazzo bruno con gli occhiali con il quale abbiamo discusso dei solfiti su posizioni un po’ differenti.
La ragazza con i capelli biondi che ci ha raccontato cosa vuol dire essere operaio agricolo, e agricoltore, in Francia.
La ragazza con i capelli castani che ci ha raccontato la sua Albania.
Il compagno del movimento NoTav che si preparava a un altro giorno di battaglia.
Le due ragazze di Roma che ci hanno raccontato come si trovano a vivere a Milano.
Rincontrare Pietro Majnoni, che ringraziamo per la bottiglia del suo ottimo Chianti, vecchia conoscenza di quando i ragazzi eravamo noi.
Rivedere i colleghi Andrea Occhipinti, Riccardo e Felice.
Il produttore di castagne della Lunigiana con il quale abbiamo chiacchierato e che ci ha fatto assaggiare una cosa buonissima.
Il ragazzo de La Basia venuto a conoscere i nostri vini.
Le Selvatiche Toscane, ma questo sarà un altro post.
Il cane nero che si aggirava per la fiera.
I bambini, tranquilli nei loro marsupi.
La musica bella.
E molte altre persone e cose.

Last modified: 16 Dicembre 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.