Amistà (amicizia)

775

Written by:

Domenico con Cascina Sant’Ubaldo
ha accompagnato questo nostro percorso con fiducia,
dall’inizio.
La sensazione forte di affetto, stima,
nello sguardo e sulla pelle.
I reciproci racconti del lavoro, delle fatiche, degli scontri,
delle soddisfazioni e delle gioie.
I percorsi intrapresi, le conquiste piccole, gli stravolgimenti.
Ci siamo salutati qualche settimana fa a Bergamo al Pacì,
con l’augurio di ritrovarci presto tra le sue vigne
e abbiamo alzato i calici fieri.
Invece Domenico Botto è morto pochi giorni fa.
Oggi lo apprendiamo con rammarico.
Ci stringiamo intorno a chi gli è stato caro, a chi lui ha amato,
stringiamo in un abbraccio Claudio, suo amico e nostro.
La Terra Trema alza ancora il calice. Sia Albarossa.

Last modified: 9 Ott 2012

Comments are closed.