Zaffineria

Ragione sociale: Zaffineria di Anna Rita Di Barnaba
Indirizzo: via della Piazza 1, 66010, Fara Filiorum Petri (CH)
Telefono: 3331846128
Fax: ——
E-mail: info@zaffineria.com
Sito internet: www.zaffineria.com

Proprietario: Anna Rita Di Barnaba
Possibilità di visitare l’azienda: si, nel periodo autunnale: seconda settimana ottobre prima settimana novembre per raccolta fiori di zafferano ed essiccazione della spezia. Prenotazione obbligatoria
Eventuali strutture ricettive:
Eventuali servizi in azienda:
Eventuali prodotti acquistabili in azienda: zafferano puro in pistilli
Descrizione del nucleo famigliare e loro coinvolgimento nelle attività agricole:

Estensione terreni (ha): 1 ha
Superficie coltivata (ha, altitudine): 1/2 ha circa, 500 m sul livello del mare
Tipo di conduzione (proprietà/affitto/altro): proprietario
Tipo di coltivazione: coltivazione naturale del crocus sativus con estrazione annuale e manuale e reimpianto su nuovo terreno, selezione bulbi a mano, essiccazione della spezia naturalmente con brace di legno d’ulivo e mandorlo.
Eventuali società di certificazione: –
Eventuale laboratorio di analisi utilizzato:

Consulenti:
Lavoratori fissi (indicare il numero):
Lavoratori stagionali (indicare il numero): 3
Tipologia di contratto di lavoro utilizzata per i lavoratori fissi:
Tipologia di contratto di lavoro utilizzata per i lavoratori stagionali: contratto stagionale
Ricorso a lavoro interinale (si o no, frequenza):

Vendita diretta (specificare se in azienda, mercati, fiere, e la percentuale): vendita in azienda e fiere, vendita on-line
Canali distributivi (specificare quali agenti/distributori, aree di interesse, e la percentuale):
Vendita nella media e/o grande distribuzione (specificare la percentuale e in quali catene, per esempio Coop, Eataly, ecc.):
Totale vendite ultimo anno (solo ortaggi e frutta, fatturato e vendita diretta): 800 gr circa di spezia venduti

Una breve storia dell’azienda:
Nata dall’amore per il territorio, il rispetto dell’ambiente e un’etica improntata sul valore delle persone e non dal prezzo che vi si attribuisce, l’attività è nata spontaneamente come fanno i fiori di zafferano ad ottobre.

Cenni storici e geografici sul territorio (informazioni sintetiche): L’Abruzzo è lo zafferano, dal 1300 circa quando un monaco dominicano originario della Piana di Navelli porto la spezia ed il crocus sativus nel nostro territorio che si prestò bene alla coltivazione del tutto unica dello zafferano,( per la tecnica di coltivazione e d essiccazione) tanto da farla decretare oggi come l’eccellenza al mondo per ciò che concerne la produzione di zafferano.

Condizioni ambientali del posto e dell’area di produzione (eventuali rischi ambientali):
Condizioni ottimali, estati secche inverni nevosi. Rischi di grandine in particolari periodi della stagione.

I miei principi e idealità di produttore:
Autenticità
Genuinità
e
Sacro rispetto per le persone ed il territorio, qualsiasi esso sia.

La mia opinione sull’utilizzo di OGM:
Organismi Geneticamente MORTIFICATI

Comments are closed.