Solo Viognier doc Maremma Toscana

Annata: 2020

La viticoltura

Nome vigneto/i:
Superficie: 0,5 ha
Suolo: limo-sabbioso argilloso
Esposizione dei filari: Sud-ovest
Altitudine: 60 m s.l.m.

Vitigno/i: Viognier
Portainnesto/i: 110R
Forma di allevamento: Guyot
Anno d’impianto: 2012
Densità d’impianto: 5000 ceppi/ha
Produzione per ceppo: 2 kg/pianta
Produzione per ettaro: 100 q/ha

Trattamenti: rame e zolfo ogni 10 gg. salvo precipitazioni oltre i 20 mm. di pioggia
Fertilizzanti: no
Data inizio vendemmia: 2018-08-17
Modalità di vendemmia: manuale in cassette
Utilizzo di uve acquistate da terzi: no
Certificazioni: no
Eventuali notizie aggiuntive inerenti la viticoltura:

L’enologia

Modalità di diraspatura e pigiatura: meccanica
Modalità di pressatura: pressa pneumatica
Vinificatori in: acciaio inox

Macerazione: criomacerazione prefermentazione per 48h a 5 °C
Anidride solforosa e/o acido ascorbico: 3g/hl a ogni travaso
Utilizzo di lieviti selezionati: si – s.cerevisiae
Metodologia di stabilizzazione: 15 gg a 7 °C prima dell’imbottigliamento
Filtraggi: si. Filtro housing
Chiarifiche: no

Affinamento in acciaio: 9 mesi
Affinamento in bottiglia: almeno 3 mesi

Eventuali correzioni:
Uso di mosto concentrato/mosto concentrato rettificato:
Utilizzo di concentratore:
Pratiche di “salasso”:
Resa uva/vino: 70%

Numero di bottiglie prodotte: 1500
Tipologia bottiglia: bordolese
Tappo in: nomacork

Destinazione delle vinacce: concimazione vigna
Produzione di grappe o distillati:

Le caratteristiche chimiche

Titolo alcolometrico: 13 %
Acidità: 5,8 g/l
Ph:
Estratto secco: g/l
Anidride solforosa libera: 29 mg/l
Anidride solforosa totale: 76 mg/l

Descrizione organolettica e libera

Il mio vino è:
Per molti versi essere vignaiolo è un po’ come andare per mare e piantare una vigna somiglia a disegnare una mappa: con la prima vite punti la matita sul foglio e da lì tracci una rotta che a ogni vendemmia si arricchisce. È cominciato così il nostro viaggio con il Viognier, con un bagaglio ricolmo di domande e l’unica certezza di non voler seguire le strade già battute. Nel cammino abbiamo incontrato altri vignaioli e altri Viognier, e le storie dei terroir dove questo vitigno è di casa. Vendemmia dopo vendemmia abbiamo puntato il timone sulla pulizia e su un’intensa venatura sapida, un naso accarezzato da fiori bianchi e un finale lungo allo zafferano. Il nostro viaggio è ancora lungo, e Solo Viognier è la bottiglia a cui abbiamo affidato il nostro messaggio.

PREZZO SORGENTE

Prezzo sorgente relativo alla bottiglia: 13 €

Comments are closed.