Lussomirto

Indirizzo: VIA REGINA ELENA 27 – 09040 VILLASALTO (SU)
Telefono: 070-9560015 – 338-8853229
Fax:
E-mail: info@lussomirto.it
Sito internet: www.lussomirto.it

Proprietario: MAURO LUSSO
Possibilità di visitare l’azienda (si o no; se sì indicare in quali giorni): SI, tutti i giorni (è gradita la prenotazione)
Eventuali strutture ricettive (tipologia e n° posti): NO
Descrizione del nucleo famigliare e loro coinvolgimento nelle attività agricole (descrizione sintetica): un solo componente, il titolare Mauro Lusso, che si occupa di tutte le fasi (produzione dei liquori, commercializzazione, amministrazione).

Estensione terreni (ha):
Superficie coltivata (ha, altitudine):
Tipo di conduzione (proprietà/affitto/altro):
Tipo di coltivazione (convenzionale, integrato, biologico, biodinamico, con o senza certificazione, altre particolarità):
Eventuali società di certificazione: nessuna
Eventuale laboratorio di analisi utilizzato: Sarda Lab Services

Consulenti: il commercialista per gli aspetti fiscali
Lavoratori fissi (indicare il numero): uno, il titolare
Lavoratori stagionali (indicare il numero): nessuno
Tipologia di contratto di lavoro utilizzata per i lavoratori fissi: nessuno
Tipologia di contratto di lavoro utilizzata per i lavoratori stagionali: nessuno
Ricorso a lavoro interinale (si o no, frequenza): no

Numero totale di bottiglie prodotte: 12.000 bottiglie nel 2018
Vendita diretta (specificare se in azienda, mercati, fiere, e la percentuale): azienda 30%, fiere 20%, spedizioni 50%
Vendita nella media e/o grande distribuzione (specificare la percentuale e in quali catene, per esempio Coop, Eataly, ecc.): nessuna
Totale vendite ultimo anno: 80.000,00 euro

Una breve storia dell’azienda: Costituita nel 2004 in ambito familiare e oggi ditta individuale, l’azienda ha sede a Villasalto, un comune montano del sud est della Sardegna e produce liquori (principalmente a base di bacche di mirto) mediante tecniche esclusivamente artigianali. Nel corso degli anni l’azienda si è specializzata nel mirto e ha messo a punto una gamma unica nel panorama liquoristico nazionale, composta da dieci liquori a base di mirto (sette da bacche nere, uno da bacche bianche, uno da fiori e uno da foglie) e una particolare modalità produttiva che ha sostituito l’invasiva e “moderna” microfiltrazione con il metodo millenario del riposo e del travaso, garantendo una qualità nettamente superiore.

Cenni storici e geografici sul territorio (informazioni sintetiche): territorio montuoso a vocazione agropastorale e con una forte tradizione enogastronomica.

Condizioni ambientali del posto e dell’area di produzione (eventuali rischi ambientali): nessun rischio ambientale.

I miei principi e idealità di produttore, si basano sui seguenti punti:
tipicità dei liquori, raggiunta seguendo la ricetta tradizionale, prestando particolare attenzione alla materia prima alimentare utilizzata e applicando rigorose metodologie di produzione;
“porte aperte e trasparenti”, che si manifesta con apertura al pubblico tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20, con visita guidata e degustazione gratuite al locale di produzione (è gradita la prenotazione);
vendita diretta dal produttore al consumatore, che avviene in azienda, tramite spedizione e nelle fiere e mostre mercato alle quali partecipiamo (località del sud est della Sardegna a luglio e agosto, talvolta l’Artigiano in Fiera a Milano a dicembre).

La mia opinione sull’utilizzo di OGM: assolutamente contrario in ogni sua forma.

Comments are closed.