Nuit 

Annata: 2020

La viticoltura

Nome vigneto/i: Elena – Staffolo
Superficie: 3000 ha
Suolo: argilla bianca
Esposizione dei filari: est
Altitudine: 500 m s.l.m.

Vitigno/i: verdicchio 90%, trebbiano 10%
Portainnesto/i: sì ma non si sa quale
Forma di allevamento: guyot
Anno d’impianto: 1980
Densità d’impianto: ceppi/ha
Produzione per ceppo: 5 kg/pianta
Produzione per ettaro: 25 q/ha

Trattamenti: rame e zolfo 5-6 al anno
Fertilizzanti: no
Data inizio vendemmia: 23 settembre
Modalità di vendemmia: manuale in casetta
Utilizzo di uve acquistate da terzi: no
Certificazioni: biologica (Codex)
Eventuali notizie aggiuntive inerenti la viticoltura: 

L’enologia

Modalità di diraspatura e pigiatura: meccanica con una pigiadiraspatrice smaltata
Modalità di pressatura: soffice con un torchio manuale
Vinificatori in: acciaio inox

Macerazione: 5 giorni, temperatura non controllata
Anidride solforosa e/o acido ascorbico: solforosa sì, a pigiatura (8g/hl), sfecciatura (3g/hl), travaso (3g/hl) ed imbottigliamento (5g/hl).
Utilizzo di lieviti selezionati: no
Metodologia di stabilizzazione: freddo naturale
Filtraggi: no
Chiarifiche: no

Affinamento in acciaio: 1 anno
Affinamento in bottiglia: 1 anno

Eventuali correzioni: no
Uso di mosto concentrato/mosto concentrato rettificato: no
Utilizzo di concentratore: no
Pratiche di “salasso”: no
Resa uva/vino: 50%

Numero di bottiglie prodotte: 700
Tipologia bottiglia: bordolese
Tappo in: bioplastica

Destinazione delle vinacce: campo
Produzione di grappe o distillati: no

Le caratteristiche chimiche

Titolo alcolometrico: 13,5 %
Acidità: g/l
Ph: 
Estratto secco: g/l
Anidride solforosa libera: mg/l
Anidride solforosa totale: 15 mg/l

Descrizione organolettica e libera

Il mio vino è:
Complesso e strutturato, leggero tannino, buon acidità (leggero volatile e riduzione).

PREZZO SORGENTE

Prezzo sorgente relativo alla bottiglia: 13 €

Comments are closed.