Amarone della Valpolicella docg Classico

Annata: 2013

Recioto della Valpolicella docg Classico

Annata: 2016

Valpolicella doc Classico Superiore Ripasso

Annata: 2015

Valpolicella doc Classico

Annata: 2016

Ponte de la Tor igt

Annata: 2013

La viticoltura

Nome vigneto/i: Campo dei Frati, Volpare e Binelonghe
Suolo: medio impasto, calcareo
Esposizione dei filari: per lo piu a  mezzogiorno
Altitudine: media 250 metri s.l.m.

Vitigno/i: Corvina, Corvinon, Rondinella e Molinara
Portainnesto/i: KOBER 5 BB, SO4, 420A
Forma d’allevamento: pergoletta Veronese
Età media delle viti: 30 anni

Densità d’impianto (ceppi/ha): 3000
Produzione per ceppo (kg/pianta): max 4 Kg
Produzione per ettaro (q/ha): max 100-120 q.li

Trattamenti (tipologia e frequenza): rame e zolfo in base agli andamenti atmosferici, confusione sessuale della tignola
Fertilizzanti (tipologia e frequenza): no
Data inizio vendemmia: 15 Settembre

Modalità di vendemmia (indicare se manuale o meccanica e se manuale, indicare se in cassetta, in cassone, in rimorchio): tutta  manuale, in cassone per Valpolicella Doc Classico, per Amarone e Recioto in cassette di legno, messe a riposo per alcuni mesi
Utilizzo di uve acquistate da terzi (se sì, in che percentuale): no
Certificazioni (biologica, biodinamica, altro): no

Eventuali notizie aggiuntive inerenti la viticoltura: diradamenti dei grappoli in eccesso ad Agosto per mantenere alta la qualità del prodotto.

L’enologia

Modalità di diraspatura e pigiatura: pigiadiraspatrice
Modalità di pressatura: pressatura soffice, pneumatica
Vinificatori in (materiale): acciaio inox
Macerazione (durata e temperatura, specificare se controllata): dai 10 gg del Valpolicella Classico ai 20-30 gg dell’Amarone.
Anidride solforosa e/o acido ascorbico (quantità e momento di aggiunta): metabisolfito in fermentazione,10 – 15gr/hl
Utilizzo di lieviti selezionati (se sì, tipologia e provenienza; indicare se i lieviti hanno una certificazione No Ogm): no
Metodologia di stabilizzazione: spontanea, naturale
Filtraggi (se sì, tipologia): filtro in cartucce in P.E.
Chiarifiche (se sì, tipologia): no

Eventuale affinamento in acciaio (durata): qualche mese
Eventuale affinamento in botte o barrique (tipologia, capacità e n° passaggi): in botti piccole per l’Amarone e per il Valpolicella ripasso Classico superiore per 2/3 anni
Eventuale affinamento in bottiglia (durata): qualche mese
Eventuali correzioni: no
Uso di mosto concentrato/mosto concentrato rettificato: no

Utilizzo di concentratore: no
Pratiche di “salasso”: no
Resa uva/vino (%). Valpolicella, Valpolicella superiore ripasso 70%, Amarone e Recioto 40%

Numero di bottiglie prodotte: 13000
Tipologia bottiglia (borgognona, bordolese, alsaziana, albeisa ecc): borgognotta, bordolese
Tappo in (materiale): sughero

Destinazione delle vinacce: distilleria
Produzione di grappe o distillati (si o no): no
Quantità:
Luogo e modalità di distillazione:

Le caratteristiche chimiche

Titolo alcolometrico:
– Amarone 15,5%Vol
– Recioto 13%Vol
– Valpolicella Superiore Ripasso 14%Vol
– Valpolicella 13%Vol
– Ponte de La Tor 16,0% Vol
Acidità (g/l): 5,2-5,8 g/l
Ph: 3,40 circa
Estratto secco (g/l): da 24-25 del Valpolicella a più di 30 dell’Amarone e del Recioto
Anidride solforosa libera (mg/l all’imbottigliamento): 10 mg/l
Anidride solforosa totale (mg/l all’imbottigliamento): 70/90 mg/l

Descrizione organolettica e libera

Vitigni per i nostri vini: Corvina, Corvinon, Rondinella e Molinara.


Valpolicella DOC Classico: vino di colore rosso rubino brillante. Fresco, asciutto e vellutato.
Di giusto corpo, armonico, piacevolmente amarognolo. Eccellente a tutto pasto, ma soprattutto con bolliti e carni bianche. Servire a 16°C.

Valpolicella Ripasso DOC Classico Superiore: vino ripassato sulle vinacce dell’Amarone e affinato in botti di rovere per circa due anni. Colore granato con riflessi rosso rubino carico. Profumo lievemente speziato, sapore caldo, armonico e vellutato, di buona struttura. Eccellente con piatti di carne rossa alla griglia, cacciagione, agnello al forno, arrosti e formaggi. Servire a 18°C. Stappare qualche ora prima della mescita.

Recioto della Valpolicella DOCG Classico: vino ottenuto da uve messe ad appassire per alcuni mesi. Colore rosso rubino, tendente al granato, con sfumature intense. Di buona struttura. Profuma di ciliegio, frutti di bosco, rosa selvatica, fragoline di bosco e mandorle. Vino amabile, morbido ed equilibrato. Eccellente con torte a pasta secca, cioccolato, mandorle, noci e formaggi saporiti. Servire a 16-18°C.

Amarone della Valpolicella DOCG Classico: vino ottenuto da uve messe ad appassire per alcuni mesi e affinato in botti di rovere dai 3 ai 5 anni. Colore rosso granato, di gran corpo, secco ed austero. Profuma di vaniglia, tabacco, cuoio, spezie e sottobosco. Sapore caldo, armonioso e vellutato. Vino da meditazione. Eccellente con carni alla brace, cacciagione, selvaggina a pelo e formaggi stagionati. Servire a 18- 20°C, stappare e mettere in un decanter qualche ora prima della mescita.

Ponte de La Tor IGT: colore rosso intenso, ampio al naso, con decisi aromi di frutti rossi, come la mora e la ciliegia, e profumi che ricordano la tostatura del legno; in bocca ricorda i sentori della vaniglia e note di appassimento. Al palato è caldo, equilibrato e persistente; i tannini soffici conferiscono eleganza al vino. Servire a 18-20°C

PREZZO SORGENTE

Relativo alla bottiglia, indicare il prezzo sorgente compreso d’iva:
Valpolicella 5,5 €+iva
Valpolicella Ripasso Classico Superiore 9€+iva
Recioto 14€+iva,
Amarone 20€+iva
Ponte de la Tor 13+iva

 

Comments are closed.