Toscana Rosso igt Vignanova

Annata:  2015

La viticoltura

Nome vigneto/i:  Paterna
Suolo:  sciolto, con scheletro
Esposizione dei filari:  sud, sud-ovest
Altitudine:  300 m

Vitigno/i:  Sangiovese 95%, Colorino Valdarno 5%
Portainnesto/i:  K5 BB nei vecchi impianti, negli altri SO4
Forma di allevamento:  guyot e cordone speronato
Età media delle viti: un vigneto 40 anni, l’altro 15 anni
Densità d’impianto (ceppi/ha): nel vigneto più vecchio 2.000 piante, nel più recente 4.000 piante ad ettaro.
Produzione per ceppo (kg/pianta):  max 1-1,5 kg
Produzione per ettaro (q/ha):  max 40 q.li uva

Trattamenti (tipologia e frequenza):  per la vendemmia 2015: 6 trattamenti con ossicloruro di rame e poltiglia bordolese + 2 trattamenti con zolfo in polvere
Fertilizzanti (tipologia e frequenza): sovesci misti
Data inizio vendemmia: fine settembre-primi di ottobre
Modalità di vendemmia (indicare se manuale o meccanica e se manuale, indicare se in cassetta, in cassone, in rimorchio):  vendemmia manuale, in cassette, con selezione
Utilizzo di uve acquistate da terzi (se sì, in che percentuale):  no
Certificazioni (biologica, biodinamica, altro):  biologico certificato  ICEA
Eventuali notizie aggiuntive inerenti la viticoltura:  la scelta delle uve per il Vignanova viene fatta nei vigneti più vecchi e su altri piccoli appezzamenti selezionati, per il suolo, l’esposizione e il basso numero di gemme.

L’enologia

Modalità di diraspatura e pigiatura:  pigiadiraspatrice soffice
Modalità di pressatura:  torchio idraulico
Vinificatori in (materiale): vasche di acciaio inox
Macerazione (durata e temperatura, specificare se controllata):  15 giorni, max 30°
Anidride solforosa e/o acido ascorbico (quantità e momento di aggiunta): metabisolfito: 6 gr al q.le d’uva, alla diraspatrice
Utilizzo di lieviti selezionati (se sì, tipologia e provenienza; indicare se i lieviti hanno una certificazione No Ogm): no
Metodologia di stabilizzazione:  gomma arabica bio all’imbottigliamento
Filtraggi (se sì, tipologia) :  filtrazione a membrana 10 micron all’imbottigliamento
Chiarifiche (se sì, tipologia) : no

Eventuale affinamento in botte o barrique (tipologia, capacità e  n° passaggi):  circa 18 mesi in legno (barrique 30% nuove, il resto 2° e 3° passaggio)
Eventuale affinamento in bottiglia (durata) :  almeno 2 anni
Eventuali correzioni:  no
Uso di mosto concentrato/mosto concentrato rettificato:  no
Utilizzo di concentratore:  no
Pratiche di “salasso”:  no
Resa uva/vino (%):  60%

Numero di bottiglie prodotte: circa 1500 della vendemmia 2015
Tipologia bottiglia (borgognona, bordolese, alsaziana, albeisa etc):  bordolese
Tappo in (materiale):  sughero

Destinazione delle vinacce:  distilleria
Produzione di grappe o distillati (si o no):  no
Quantità: 
Luogo e modalità di distillazione: 

Le caratteristiche chimiche

Titolo alcolometrico:   14 % vol
Acidità (g/l) :  5 g/l
Estratto secco (g/l) :  32 g/l
Anidride solforosa libera (mg/l all’imbottigliamento): 15 mg/l
Anidride solforosa totale (mg/l all’imbottigliamento): 65 mg/l

Descrizione organolettica e libera

Il mio vino è: è la selezione del sangiovese aziendale, con basse produzioni in vigna e scelta delle uve. Vino di struttura, che si presta a lunghi invecchiamenti, con trama tannica importante, speziature, carattere varietale, persistenza.
Colore: rosso rubino profondo.
Profumo: intenso e ampio di bacche rosse del sottobosco, con note di liquirizia, cacao e leggera speziatura finale.
Sapore: pieno, di buona e lunga struttura, con trama tannica ricca e spessa ma non invadente, con equilibrio e carattere varietale, lunga persistenza aromatica.
Abbinamenti: formaggi invecchiati e forti, stufati, arrosti di “carni nobili” (si consiglia di aprire la bottiglia almeno un’ora prima della degustazione).

PREZZO SORGENTE

Relativo alla bottiglia, indicare il prezzo sorgente (compreso d’IVA): € 18,00

Comments are closed.