Terraviva igt Toscana Rosso

Annata: 2013

La viticoltura

Nome vigneto/i: la Balzanella
Suolo: medio impasto /galestro
Esposizione dei filari: sud
Altitudine: 350 slm

Vitigno/i: sangiovese 100%
Portainnesto/i: 110 Richter
Forma di allevamento: guyot
Età media delle viti: 13 anni
Densità d’impianto (ceppi/ha): 5000
Produzione per ceppo (kg/pianta): 1 kg
Produzione per ettaro (q/ha): 50

Trattamenti (tipologia e frequenza): In genere 10 trattamenti a file alterne. Si usano miscele di alghe brune come induttori di resistenza. Questo permette di usare rame e zolfo in bassissime quantità.
Fertilizzanti (tipologia e frequenza): sovescio. (orzo). Semina in novembre e taglio a maggio, con il massimo delle radici della graminacea sviluppate che vanno a fare sostanza organica e struttura nel terreno.
Data inizio vendemmia: Fine settembre
Modalità di vendemmia (indicare se manuale o meccanica, e se manuale indicare se in cassetta, in cassone, in rimorchio): manuale su cassette forate da 20 kg.
Utilizzo di uve acquistate da terzi (se sì, in che percentuale): no
Certificazioni (biologica, biodinamica, altro): biologica (ABcert)

L’enologia

Modalità di diraspatura e pigiatura: meccanica (pressa pneumatica), soffice.
Modalità di pressatura: meccanica (pressa pneumatica), soffice
Vinificatori in (materiale): Tino di acciaio e follature manuali per circa un mese
Macerazione (durata e temperatura, specificare se controllata): .non è controllata. Sale fino a 32 gradi, dipende dalla grandezza del tino. Durata di circa 4 settimane
Anidride solforosa e/o acido ascorbico (quantità e momento di aggiunta): anidride solforosa aggiunta dopo la pigiatura (circa 5 gr /hl) e poi aggiunta prima dell’imbottigliamento
Utilizzo di lieviti selezionati (se sì, tipologia e provenienza; indicare se i lieviti hanno una certificazione No Ogm): no lieviti selezionati
Metodologia di stabilizzazione: il tempo
Filtraggi (se sì, tipologia): si. filtri di misura minima 5 micron (no sterile)
Chiarifiche (se sì, tipologia): no

Eventuale affinamento in botte o barrique (tipologia, capacità e n° passaggi): passaggio in botte grande e poi vasca di cemento
Eventuale affinamento in bottiglia (durata): 12 mesi
Eventuali correzioni: no
Uso di mosto concentrato/mosto concentrato rettificato: no
Utilizzo di concentratore: no
Pratiche di “salasso”: si, e con il salasso ho fatto il rosato.
Resa uva/vino (%): 65%

Numero di bottiglie prodotte: 7100
Tipologia bottiglia (borgognona, bordolese, alsaziana, albeisa etc): bordolese.
Tappo in (materiale): vetro

Destinazione delle vinacce: nel compost autoprodotto
Produzione di grappe o distillati (si o no): no:

Le caratteristiche chimiche

Titolo alcolometrico: 13,5
Acidità (g/l): 5,40
Anidride solforosa libera (mg/l all’imbottigliamento): 19,20
Anidride solforosa totale (mg/l all’imbottigliamento): 48

PREZZO SORGENTE

Relativo alla bottiglia, indicare il prezzo sorgente compreso d’IVA: 7,00 €

Comments are closed.