Toscana Bianco igt L’Altro

Annata: 2017

La viticoltura

Nome vigneto/i: ====
Suolo: MEDIAMENTE ARGILLOSO
Esposizione dei filari: NORD-EST/SUD-OVEST
Altitudine: A LIVELLO DEL MARE

Vitigno/i: VERMENTINO 70% – ANSONICA 30%
Portainnesto/i: VARI
Forma di allevamento: CORTINA SEMPLICE CON RINNOVO ANNUALE/GUYOT
Età media delle viti: 18 ANNI
Densità d’impianto (ceppi/ha): 3.400
Produzione per ceppo (kg/pianta): 2 kg/pianta per i ceppi adulti
Produzione per ettaro (q/ha): 60-65 q.li

Trattamenti (tipologia e frequenza): TRATTAMENTI INIZIALI CON FUNGO ANTAGONISTA ANTIOIDICO, RAME ZOLFO E POLTIGLIA BORDOLESE OGNI 7-8 GG MAR/LUG, IN QUANTITATIVI E CADENZE VARIABILI SECONDO NECESSITA’ STAGIONALI, EVENTUALE BACILLUS THURINGENSIS
Fertilizzanti (tipologia e frequenza): CONCIME ORGANICO ANNUALMENTE ALTERNATO A SOVESCIO
Data inizio vendemmia: NEL CORSO DI SETTEMBRE, OVVIAMENTE VARIABILE
Modalità di vendemmia (indicare se manuale o meccanica e se manuale, indicare se in cassetta, in cassone, in rimorchio): MANUALE, IN CASSETTE
Utilizzo di uve acquistate da terzi (se sì, in che percentuale): NO
Certificazioni (biologica, biodinamica, altro): BIOLOGICA – ICEA

L’enologia

Modalità di diraspatura e pigiatura: A BASSA VELOCITA’ CON DIRASPA-PIGIATRICE IN ACCIAIO
Modalità di pressatura: SOFFICE, CON PRESSA PNEUMATICA A MEMBRANA
Vinificatori in (materiale): ACCIAIO PER IL VERMENTINO E BARRIQUE PER L’ANSONICA
Macerazione (durata e temperatura, specificare se controllata): MACERAZIONE DELL’ANSONICA A FREDDO SULLE BUCCE – LENTA FERMENTAZIONE ALCOLICA A TEMPERATURA CONTROLLATA SIA PER L’ANSONICA IN LEGNO CHE PER IL VERMENTINO IN ACCIAO
Anidride solforosa e/o acido ascorbico (quantità e momento di aggiunta): METABISOLFITO 4g/hl IN FERMENTAZIONE ALCOLICA, 2g/hl AL TRAVASO CON SFECCIATURA
Utilizzo di lieviti selezionati (se sì, tipologia e provenienza; indicare se i lieviti hanno una certificazione No Ogm): SI’, CON CERTIFICAZIONE NO OGM
Metodologia di stabilizzazione: GEL BENTONITE, SE NECESSARIO
Filtraggi (se sì, tipologia): SI’, MICROFILTRAZIONE ALL’IMBOTTIGLIAMENTO
Chiarifiche (se sì, tipologia): NO

Eventuale affinamento in acciaio (durata): VERMENTINO 11 MESI
Eventuale affinamento in botte o barrique (tipologia, capacità e n° passaggi): ANSONICA 9 MESI
Eventuale affinamento in bottiglia (durata): 3 MESI
Eventuali correzioni: NO
Uso di mosto concentrato/mosto concentrato rettificato: NO
Utilizzo di concentratore: NO
Pratiche di “salasso”: NO
Resa uva/vino (%): 60% MAX

Numero di bottiglie prodotte: 1.200
Tipologia bottiglia (borgognona, bordolese, alsaziana, albeisa etc): BORDOLESE
Tappo in (materiale): BIO – DERIVATO DALLA LAVORAZIONE DELLA CANNA DA ZUCCHERO

Destinazione delle vinacce: DISTRUZIONE IN AZIENDA
Produzione di grappe o distillati (si o no): NO
Quantità:
Luogo e modalità di distillazione:

Le caratteristiche chimiche

Titolo alcolometrico: 14
Acidità (g/l): 5 g/l
Ph: 3,25
Estratto secco (g/l):
Anidride solforosa libera (mg/l all’imbottigliamento): 27 mg/l
Anidride solforosa totale (mg/l all’imbottigliamento): 64 mg/l

Descrizione organolettica e libera

Il mio vino è: DI COLORE GIALLO PAGLIERINO, PERSISTENTE, FRESCO, MORBIDO, ADATTO COME APERITIVO, SI ABBINA BENE A PIATTI DI PESCE

PREZZO SORGENTE

Relativo alla bottiglia, indicare il prezzo sorgente compreso d’IVA: € 11,00

Comments are closed.