Malvasia Criesia Vecchia Passito igt Salina

Annata: 2012

La viticoltura

Nome vigneto/i:
Suolo: Terreno vulcanico
Esposizione dei filari: Mezzogiorno occidente
Altitudine: 350 m/lm

Vitigno/i: Malvasia delle Lipari 95%, Corinto nero 5%
Portainnesto/i: 1103 Paulsen
Forma di allevamento: a filari con potatura a cordone speronato o Guyot
Età media delle viti: 12 anni e 5 anni
Densità d’impianto (ceppi/ha): 5.000
Produzione per ceppo (kg/pianta): 1,2 – 1,5
Produzione per ettaro (q/ha): 60

Trattamenti (tipologia e frequenza): Poltiglia Bordolese 3 – 4 volte l’anno
Fertilizzanti (tipologia e frequenza): NPK Gold bassa dopo vendemmi previa zappatura
Data inizio vendemmia: seconda metà settembre
Modalità di vendemmia (indicare se manuale o meccanica, e se manuale indicare se in cassetta, in cassone, in rimorchio): Manuale con cassette da 20kg
Utilizzo di uve acquistate da terzi (se sì, in che percentuale): no
Certificazioni (biologica, biodinamica, altro): Viti certificate per produzione DOC Malvasia delle Lipari
Eventuali notizie aggiuntive inerenti la viticoltura: Esposizione al sole per 8-12 giorni con letti di canne fino ad appassimento definito

L’enologia

Modalità di diraspatura e pigiatura: meccanica
Modalità di pressatura: torchio idraulico
Vinificatori in (materiale): in bianco
Macerazione (durata e temperatura, specificare se controllata): fino esaurimento fermentazione a temperatura controllata 20-22 g
Anidride solforosa e/o acido ascorbico (quantità e momento di aggiunta): 5-10 gr hl di
Utilizzo di lieviti selezionati (se sì, tipologia e provenienza; indicare se i lieviti hanno una certificazione No Ogm): si con certificazione no Ogm
Metodologia di stabilizzazione: riequilibratura con acido tartarico e metabisolfito se necessario
Filtraggi (se sì, tipologia): a filtro 10 cartoni progressivo fino a 0,4 micron
Chiarifiche (se sì, tipologia): bentonite se necessario

Eventuale affinamento in acciaio (durata): 8 -10 mesi
Eventuale affinamento in botte o barrique (tipologia, capacità e n° passaggi): no
Eventuale affinamento in bottiglia (durata): 3- 6 mesi
Eventuali correzioni:
Uso di mosto concentrato/mosto concentrato rettificato: se necessario
Utilizzo di concentratore:
Pratiche di “salasso”: no
Resa uva/vino (%): circa 45- 50%

Numero di bottiglie prodotte: 1.000
Tipologia bottiglia (borgognona, bordolese, alsaziana, albeisa etc): bordolese
Tappo in (materiale): silicone con valvola di respirazione (Korked)

Destinazione delle vinacce: smaltimento distribuito in terra
Produzione di grappe o distillati (si o no): no
Quantità:
Luogo e modalità di distillazione:

Le caratteristiche chimiche

Titolo alcolometrico: 14-15
Grado zuccherino: via chimica 4-5
Acidità (g/l): acido tartarico 6,3, acido acetico 0.22
Ph:
Anidride solforosa totale (mg/l all’imbottigliamento): 120 (max 200)

Descrizione organolettica e libera

Il mio vino è: Colore:        giallo dorato
                        Profumo:      intenso
                        Sapore:         dolce con retrogusto secco, alcolico

PREZZO SORGENTE

Relativo alla bottiglia, indicare il prezzo sorgente compreso d’iva: € 15 passito malvasia bottiglia 50 cl

Comments are closed.