Togni Rebaioli

Nome produttore/azienda e ragione sociale: AZ. AGR. TOGNI-REBAIO SRL

Indirizzo: Via Rossini 23 Fraz. Erbanno 25047 Darfo Boario Terme (Bs)
Telefono: 3394686463
Fax: 0634529706
E-mail: e_togni@hotmail.com
Sito internet: //

Proprietario: ENRICO TOGNI
Possibilità di visitare l’azienda: Sì SEMPRE
Eventuali strutture ricettive: NO
Descrizione del nucleo famigliare e loro coinvolgimento nelle attività agricole: Nucleo famigliare composto da me, la mia compagna e mia figlia, io lavoro la mia compagna assaggia il vino e mia figlia mangia l’uva.

Superficie coltivata totale: 3.5
Superficie coltivata a vigneto: 3.5 (di cui al momento 1,4 in produzione)
Altre colture: non per la commercializzazione, solo per autoconsumo (orto e prossimamente piccolo allevamento di ovini e animali da cortile)
Eventuali prodotti acquistabili in azienda: VINO
Proprietà dei terreni: 100%

Enologo o responsabile di cantina: NESSUNO
Agronomo o responsabile conduzione agricola: DOTT. GIACOMO GROPPETTI cons. esterno
Lavoratori fissi: SOLO IO
Lavoratori stagionali: solo in vendemmia se necessari
Tipologia di contratto di lavoro utilizzata per i lavoratori fissi
Tipologia di contratto di lavoro utilizzata per i lavoratori stagionali: voucher
Ricorso a lavoro interinale (si o no, frequenza): NO

Vini prodotti (Denominazione e cru o nome di fantasia):
Lambru’ marzemino merlot e barbera vino rosso
1703 100% nebbiolo vino rosso
Vidur 100% barbera vino rosso
Rebaioli cav. Enrico 100% merlot vino rosso
S. Valentino 100% erbanno vino rosso

Numero totale di bottiglie prodotte: al momento 7000
Vendita diretta in azienda:
Vendita nella media e/o grande distribuzione: NO
Totale vendite ultimo anno (solo vino, fatturato e vendita diretta): CA € 50000,00

Una breve storia dell’azienda: FONDATA DA ME NEL 2003, CONDUCO VIGNETI STORICI LASCIATIMI IN ERERDITà DA MIO  NONNO, IN DIECI ANNI DI LAVORO HO CERCATO DI CAPIRE COSA POTESSI COLTIVARE AL MEGLIO E COL MINOR IMPATTO AMBIENTALE, ADESSO HO CAPITO E SONO PRONTO

Cenni storici e geografici sul territorio (informazioni sintetiche): DA SEMPRE ZONA DI PRODUZIONE DEL VINO, LA VALLE CAMONICA HA CONOSCIUTO LA SUA MAGGIOR ESPANSIONE VITIVINICOLA NEL 1956 QUANDO GLI ETTARI VIATATI ERANO 2556, OGGI NE SOPRAVVIVONO 180 IN BALIA DI SOLONI E TECNICI, STIAMO CERCANDO DI TROVARE LA NOSTRA VERA VOCAZIONALITà CON SACRIFICI, LAVORO E COSTANTE CONFRONTO

Condizioni ambientali del posto e dell’area di produzione (eventuali rischi ambientali): VALLATA ALPINA MOLTO LUNGA, LA VALLE CAMONICA SI CARATTERIZZA PER L’ENORME DIFFORMITà DI TERRENI.
I MIEI SONO PROFONDI, SABBIOSI, CON POCA ARGILLA, SCIOLTI E FORTEMENTE DRENATI, CONDIZIONI IDEALI PER VITIGNI A BACCA ROSSA

FORTEMENTE PENDENTI, CON MURETTI A SECCO, I TERRENI SONO GESTITI MANUALMENTE O CON PICCOLE MACCHINE COSTRUITE ARTIGIANALMENTE

LE FORTI ESCURSIONI TERMICHE AUTUNNALI CONSENTONO DI AVERE VINI, PROFUMATI, VERTICALI E SNELLI EGREGI ESEMPI DI VINI DI MONTAGNA 

I miei principi e idealità di produttore: NON CI SI INVENTA AGRICOLOTORI DA UN GIORNO CON L’ALTRO, SONO NECESSARIE PASSIONE, LAVORO, FATICA E CURIOSITÀ TUTTO QUESTO MI HA PORTATO A CAPIRE CHE SOLO IO CHE VIVO LA MIA VIGNA POSSO SAPERE COSA VIENE BENE E PERCHÉ.
ECCO IL MOTIVO PER CUI PRODUCO SOLO VINI DA TAVOLA, RINUNCIANDO ALLA DENOMINAZIONE E AI BENEFICI (SOPRATTUTTO CONTRIBUTI) CHE COMPORTA, LAVORARE CON UN DISCIPLINARE IMPOSTO DALL’ALTO NON FA NÉ PER ME NÉ PER LA MIA TERRA.
USO DI FITOFARMACI RIDOTTO ALL’OSSO, SOLO RAME E ZOLFO, DALL’ANNO PROSSIMO INTRODURRÒ INDUTTORI DI RESISTENZA (PROPOLI ETC.) AL FINE DI RIDURRE L’UTILIZZO DEL RAME, NIENTE DISERBO SOTTOFILA E SFLACI A FILE ALTERNE
IN INVERNO IN VIGNA PASCOLANO PECORE AL FINE DI EVITARE INUTILI SFALCI E PER CONCIMARE.

La mia opinione sull’utilizzo di OGM: SE LA RISPETTI, LA NATURA TI DA’ TUTTO SENZA BISOGNO DI AIUTI MA SOLO DI LAVORO, POI SE VUOI COLTIVARE LE BANANE SUL MONTE BIANCO….

Comments are closed.