Il Tufiello

Nome produttore/azienda e ragione sociale: il Tufiello (con Tenuta Grillo s.ag.r.l.)
Indirizzo: contrada Tufiello ss 399 km 6, Calitri (AV)
Telefono: 339 5870423
Fax: 0827  – 38851
E-mail: info@tenutagrillo.it
Sito internet: www.tufiello.blogspot.com

Proprietario: Guido, Michele, Pierluigi Zampaglione
Possibilità di visitare l’azienda (si o no; se sì indicare in quali giorni): tutti, su appuntamento
Eventuali strutture ricettive (tipologia e n° posti): agriturismo

Superficie coltivata totale (ettari): 100 ha
Superficie coltivata a vigneto: 2
Altre colture (quali): cereali, foraggio, Bosco, orto
Eventuali prodotti acquistabili in azienda: Vino, farina
Proprietà dei terreni (se una parte in affitto, specificarne l’estensione): 100ha

Enologo o responsabile di cantina (se consulente, specificarlo): Guido Zampaglione e Giulio Armani
Agronomo o responsabile conduzione agricola (se consulente, specificarlo): Guido Zampaglione e Giulio Armani
Lavoratori fissi (indicare il numero): 1
Lavoratori stagionali (indicare il numero): 2 (8 in vendemmia)
Tipologia di contratto di lavoro utilizzata per i lavoratori fissi: tempo indeterminato contratto agricolo nazionale
Tipologia di contratto di lavoro utilizzata per i lavoratori stagionali: tempo determinato contratto agricolo nazionale
Ricorso a lavoro interinale (si o no, frequenza): no

Vini prodotti (Denominazione e cru o nome di fantasia):
Don Chisciotte – Fiano 100% igt (macerato sulle bucce)

Numero totale di bottiglie prodotte (mediamente): 5000
Vendita diretta in azienda (specificare si o no): si
Vendita nella media e/o grande distribuzione (specificare si o no e se si  in quali catene): no
Totale vendite ultimo anno (solo vino, fatturato e vendita diretta): 40000

Una breve storia dell’azienda: Guido Zampaglione agricoltore Irpino, dopo le esperienze nella azienda agricola paterna (cereali) e materna (vino), e successivamente presso l’azienda La Stoppa Colli Piacentini (vino) con l’aiuto dei genitori dopo una lunga ricerca ha rilevato un’azienda che produceva uva, per produrre vini di carattere e da lungo invecchiamento in Piemonte, con l’esperienza fatta e sempre con l’aiuto del padre ha iniziato a produrre il Don Chisciotte in Alta Irpinia

I miei principi e idealità di produttore: lavorare seriamente paga, (nel vino, rispetto del territorio, del vitigno, della tradizione)

La mia opinione sull’utilizzo di OGM: da “agricoltore italiano” li considero non vantaggiosi, ancora non sufficientemente analizzati (testati), con un’informazione che tendenzialmente è molto opaca, tutto ciò ci preoccupa non poco

Comments are closed.