Mostra

Tralci di Libertà

Mostra fotografica a cura di Andrea Merli.

Uno spazio dove si incrociano frontiere immaginarie (la Linea Verde), barriere minacciose, (il Muro di Separazione), demarcazioni unilaterali (la municipalità israeliana della Grande Gerusalemme), confini calpestati (la parte occidentale del comune palestinese di Beit Jala) e limiti antichi (la proprietà della congregazione salesiana). Uno spazio stretto fra due colonie israeliane, arroccate in cima alle colline, talmente complicato da sembrare inverosimile. Eppure, è qui che si trova la cantina di Cremisan. E’ qui che si produce il vino di Palestina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *